Banniere

 
  Bourbon-Lancy, Musée St Nazaire
Raro esemplare dello stile romanico primitivo, la chiesa di St Nazaire, dalle proporzioni maestose, dipendeva un tempo da un priorato fondato nel 1030 da Anceau de Bourbon.

Vedere la scheda

  Altre aree
Vedere le altre aree
 
 
  Ricerca

 
 
 
Contatti

Informazioni legali
english français deutsch
 
  Ricerca tematica
 
   
 
  Ricerca geografica
 


Risultato della vostra ricerca
 
Musei a Romanèche-Thorins   Musei nelle vicinanze di Romanèche-Thorins

Romanèche-Thorins, Musée Départemental du Compagnonnage Pierre-François Guillon
Il museo presenta la storia del corporativismo attraverso la collezione di un compagno carpentiere del Dovere della Libertà, Pierre-François Guillon.
 

Cluny, Musée d'art et d'archéologie, Palais Jean de Bourbon
Edificio residenziale indipendente, il palazzo eretto dall'abate Jean de Bourbon nella seconda metà del XV secolo, in prossimità delle porte d'onore, occupa una posizione privilegiata al di sopra del sito dell'abbazia di Cluny. Risparmiato dal vandalismo rivoluzionario, quindi riacquistato da Jean-Baptiste Ochier, originario del luogo, vede conferirsi la sua attuale vocazione museale grazie alla donazione della vedova del medico alla città di Cluny, nel 1864. Due anni più tardi, il nuovo museo apre le sue porte.

Mâcon, Musée des Ursulines
Sito in un edificio del XVII secolo, il museo delle Orsoline sviluppa collezioni regionali in ambito archeologico ed etnografico. La sezione Belle Arti è particolarmente ricca di dipinti dal XVI al XX secolo.

Mâcon, Musée Lamartine
Il Museo Lamartine occupa il primo piano dell'Hôtel Senecé, acquisito nel 1896 dall'Accademia di Mâcon. Creato da quest'ultimo nel 1969, in occasione del centenario della morte del poeta, è stato rimodernato nel 1990 dalla Città di Mâcon, che da allora si occupa del suo funzionamento e della gestione.

Solutré, Musée départemental de Préhistoire

Il museo di Solutré presenta le collezioni di uno dei più ricchi giacimenti preistorici d'Europa: un sito di caccia frequentato per più di 25000 anni da uomini del Paleolitico superiore (dal 35000 al 10000 anni a.C.) giunti qui per cacciare, smembrare e affumicare migliaia di cavalli e renne. Allestito sul giacimento archeologico, il parco archeologico e botanico di Solutré completa la visita del museo. Permette di scoprire una grande varietà di specie vegetali caratteristiche dell'ambito naturale e i risultati essenziali delle ricerche archeologiche.


Pierre-de-Bresse
Clamecy
Château-Chinon
Cosne-sur-Loire
La Machine
Saint-Amand-en-Puisaye
Varzy
Nevers
Saint-Léger-sous-Beuvray
La Charité-sur-Loire
Dijon
Beaune
Auxonne
Alise-Sainte-Reine
Châtillon-sur-Seine
Rancy
Montbard
Reulle-Vergy
Saulieu
Sens
Avallon
Auxerre
Noyers
Saint-Sauveur-en-Puisaye
Vézelay
Villeneuve-sur-Yonne
Toucy
Saint-Fargeau
Paray-le-Monial
Cluny
Romanèche-Thorins
Tournus
Chalon-sur-Saône
Autun
Mâcon
Blanzy
Bourbon-Lancy
Charolles
Le Creusot
Perrecy-les-Forges
Montchanin
Montceau-les-Mines
Semur-en-Auxois
Cuisery
Saint-Martin-en-Bresse
Louhans
Cuiseaux
Saint-Germain-du-Bois
Verdun-sur-le-Doubs
Romenay
Solutre
Matour
Guérigny
Joigny
Dicy
Nuits-Saint-Georges
Ciry-le-Noble
Ecuisses
Villiers-Saint-Benoit